(Periodo di) redenzione

La registrazione di un nome di dominio è possibile solo per un certo periodo. Esso può variare da 1 anno fino a 10 anni, in funzione dei Registri. Al termine di questo periodo, è possibile rinnovare il proprio nome di dominio. Se il titolare non rinnova il nome di dominio, esso viene reso disponibile al pubblico.

Per sopperire a eventuali dimenticanze, numerosi Registri prevedono un periodo che è detto appunto di “redenzione”. Questa fase corrisponde a un blocco sul nome di dominio, per proteggere il titolare precedente, per lasciargli il tempo di farsi avanti per riattivare il proprio dominio prima che questo diventi pubblico. Il periodo di redenzione è quindi una misura preventiva che protegge il titolare dalla presa di possesso da parte di un terzo.

Per maggiori informazioni sul prezzo dei backorder, è possibile consultare l'articolo "Cos'è il periodo di redenzione".

Questo articolo ti è stato utile?
Utenti che ritengono sia utile: 0 su 0